trasparenza

Trasparenza Banco Popolare

Il Titolo I del decreto legislativo del 13 agosto 2010, n. 141, e successive modifiche, ha sostituito il Capo II del Titolo VI del Testo unico bancario in attuazione della direttiva europea 2008/48/CE sui contratti di credito ai consumatori e ha affidato a Banca d’Italia, in conformità alle deliberazioni del CICR, il compito di disciplinare i dettagli tecnici della materia. Con il Provvedimento del 9 febbraio 2011, pubblicato in G.U. n. 38 del 16 febbraio 2011, Banca d’Italia ha, dunque, emanato le nuove disposizioni (Sez. VII dedicata al Credito ai Consumatori) ad integrazione del precedente Provvedimento del 29 luglio 2009 in materia di “Trasparenza delle Operazioni e dei Servizi finanziari. Correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti”.

Il 1° Giugno 2011 rappresenta una data importante per i consumatori che desiderano richiedere un prodotto finanziario. Entro tale data, infatti, sono state attuate le ora dette disposizioni emanate da Banca d’Italia in materia di Trasparenza delle Operazioni e dei Servizi Bancari e Finanziari, in merito al Credito ai Consumatori: la nuova documentazione relativa alla contrattualistica e alle informazioni pre-contrattuali è di seguito elencata e scaricabile per la consultazione.

Con provvedimento del 10 gennaio 2014 Banca d’Italia ha emanato la Guida pratica sul credito ai consumatori che ha l’obiettivo di favorire la comprensione del credito ai consumatori nei confronti della clientela e di promuovere scelte consapevoli attraverso il confronto tra le diverse offerte presenti sul mercato.

Per consultare e scaricare la Guida sul credito ai consumatori di Banca d’Italia clicca qui
Per consultare la versione in tedesco clicca qui.

 

CREDITO AL CONSUMO

Carta di credito Electa/Electa Gold
Carta di credito Electa/Electa Gold Familiare
Carta di credito Electa Tua
Carta di credito Extra Versione Plus
Carta di credito Extra Versione Plus Familiare
Per visualizzare il Documento informazioni europee di base sul Credito ai Consumatori (S.E.C.C.I.) per carte di credito clicca qui. 

Contratto apertura di credito Personal Credit Extra Cash
Per visualizzare il fac-simile del Documento informazioni europee di base sul Credito ai Consumatori (S.E.C.C.I.) per l’apertura di credito Personal Credit Extra Cash clicca qui.

Prestito Personale Classico
Prestito Personale Flessibile
Per visualizzare il Documento informazioni europee di base sul Credito ai Consumatori (S.E.C.C.I.) per prestito personale Classico e Flessibile  clicca qui.

Prestito Personale a tasso (TAN) variabile
Per visualizzare il Documento informazioni europee di base sul Credito ai Consumatori (S.E.C.C.I.) per prestito personale a tasso (TAN) variabile clicca qui.

Contratto cessione del quinto pensione Inps
Per visualizzare il Documento informazioni europee di base sul Credito ai Consumatori (S.E.C.C.I.) per cessione del quinto stipendio/pensione Inps clicca qui.

Contratto cessione del quinto pensionati altri Enti Previdenziali
Per visualizzare il Documento informazioni europee di base sul Credito ai Consumatori (S.E.C.C.I.) per cessione del quinto stipendio/pensione altri Enti Previdenziali clicca qui.

Contratto Cessione del quinto dello stipendio
Contratto Delegazione di pagamento 

Per visualizzare il fac-simile del Documento informazioni europee di base sul Credito ai Consumatori (S.E.C.C.I.) per Cessione del quinto dello stipendio clicca qui.
Per visualizzare il fac-simile del Documento informazioni europee di base sul Credito ai Consumatori (S.E.C.C.I.) per Delegazione di pagamento clicca qui.

Per qualsiasi chiarimento od assistenza, prima della conclusione del Contratto o entro il termine per l’esercizio del diritto di ripensamento, può rivolgersi al personale delle filiali o al numero verde 800 905 418 Lun-Ven 08.00-22.00 – Sabato 08.00-14.00.

Per visualizzare la rilevazione aggiornata del parametro di indicizzazione (Euribor 3 mesi/360) clicca qui.

Per visualizzare la rilevazione trimestrale aggiornata del TEGM clicca qui.

E’ possibile inoltre calcolare la sostenibilità della propria rata sul sito Monitorata.it.