chi-siamo

Informativa al pubblico

La Banca d’Italia, con provvedimento del 29 marzo 2016, ha autorizzato Agos Ducato S.p.A. all’esercizio dell’attività di concessione di finanziamenti nei confronti del pubblico ai sensi degli articoli 106 e seguenti del TUB.

Tale provvedimento comporta, a partire dall’informativa al pubblico riferita al 31 dicembre 2016, l’adozione e il rispetto di un nuovo regime regolamentare conseguente all’entrata in vigore della Circolare n. 288 del 3 Aprile 2015 e successivi aggiornamenti – “Disposizioni di Vigilanza per gli Intermediari Finanziari” – emanata da Banca d’Italia che prevede, per gli Intermediari Finanziari significativi, specifici obblighi di informativa al pubblico riguardanti la propria adeguatezza patrimoniale, l’esposizione ai rischi e le caratteristiche generali dei relativi sistemi preposti all’identificazione, alla misurazione, al controllo ed alla gestione di tali rischi.

Con l’emanazione delle nuove disposizioni di vigilanza per gli Intermediari Finanziari di cui alla citata Circolare 288 viene rafforzato quanto previsto dalla disciplina di Basilea 3 e dalla regolamentazione europea di riferimento, nello specifico il Regolamento UE n. 575/2013 – CRR – Capital Requirements Regulation e la Direttiva 2013/36/CE – CRDIV – Capital Requirements Directive IV, che costituiscono la disciplina armonizzata in vigore per le banche e le imprese di investimento già a partire dal 1° Gennaio 2014.

In base al principio di proporzionalità, gli intermediari commisurano il dettaglio delle informazioni alla propria complessità organizzativa e al tipo di operatività svolta.

Nella presente sezione si riporta, pertanto, l’informativa al pubblico secondo quanto previsto dalla sopracitata normativa.

Agos – Tavola 1 – Adeguatezza Patrimoniale 2015

Agos – Tavola 1 – Adeguatezza Patrimoniale 2014

Agos – Tavola 1 – Adeguatezza Patrimoniale 2013